Il congresso annuale della Società Italiana di Analisi del Movimento in Clinica (SIAMOC), giunto quest’anno alla sua ventunesima edizione, approda nuovamente a Roma. Il congresso SIAMOC, come ogni anno, è l’occasione per tutti i professionisti che operano nell’ambito dell’analisi del movimento di incontrarsi, presentare i risultati delle proprie ricerche e rimanere aggiornati sulle più recenti innovazioni riguardanti le procedure e le tecnologie per l’analisi del movimento nella pratica clinica.

Il XXI Congresso Nazionale SIAMOC di Roma si propone l’obiettivo di fornire ulteriore impulso ad una già eccellente attività di ricerca italiana nel settore dell’analisi del movimento e di conferirle ulteriore respiro ed impatto internazionale.

Oltre ai qualificanti temi tradizionali che riguardano la ricerca di base e la ricerca applicata in ambito clinico, il congresso SIAMOC 2020 intende approfondire ulteriori tematiche di particolare interesse scientifico e di impatto sulla società. Tra questi temi anche quello dell’inserimento lavorativo di persone affette da disabilità anche grazie alla diffusione esponenziale in ambito clinico-occupazionale delle tecnologie robotiche collaborative e quello della protesica innovativa a supporto delle persone con amputazione in ambito sportivo.

I comitati scientifico ed organizzativo del Congresso stanno operando al meglio per organizzare un evento che possa facilitare ulteriormente l’applicazione clinica degli approcci strumentali per la l’analisi del movimento. Questo con l’obiettivo di consentire una migliore valutazione dei pazienti con disordini motori e una più focalizzata pianificazione dei trattamenti riabilitativi, farmacologici, chirurgici, protesici ed ergonomici.